Come ben sapete, il pollo è una delle carni più versatili a cui abbiamo accesso. Perché sia una delle carni più gettonate, deriva non solo dalla sua facile preparazione, ma anche perché si tratta di una carne magra, utilissima nell’utilizzo di diete povere di carboidrati, nonché facilmente reperibile e gustosa.

Spesso però, reinventarsi con una ricetta a base di pollo non è semplice. Sì, preparare il pollo al forno con un contorno di verdure o patate è semplice e veloce (e se vogliamo toglierci qualche sfizio potremmo anche friggerlo e gustarcelo con qualche salsa), ma come renderlo un piatto davvero innovativo?

L’8 marzo, appena tornata a casa, mia madre, la Dafi, mi ha sorpreso con un delizioso piatto di pollo allo yogurt. Ebbene sì, avete letto bene: allo yogurt! Quando me l’ha detto sono rimasta abbastanza titubante, trattandosi di due ingredienti che non vanno esattamente a braccetto, ma non potevo sbagliarmi di più! Era davvero delizioso! Ma non solo, dopo che mi ha detto la ricetta, sono rimasta scioccata dalla facilità di preparazione! Quindi, abbiamo deciso di condividere con voi questa deliziosa ricetta.

 

 

Preparare il pollo (allo yogurt)

 

Iniziamo dagli ingredienti (per 6 persone):

  • 6 intere cosce di pollo
  • 250 grammi di yogurt bianco
  • 30 ml di olio di girasole
  • 3 spicchi d’aglio (o a gusto)
  • prezzemolo, (a gusto)
  • pepe nero (a gusto)
  • un cucchiaino di origano (fresco o essiccato)
  • un cucchiaino di rosmarino (fresco o essiccato)
  • un cucchiaino di basilico (fresco o essiccato)
  • succo di mezzo limone

Preparazione

  1. Preparate la salsa che servirà per la marinatura con lo yogurt, le spezie, il succo di limone, l’olio e l’aglio tritato.
  2. Lasciar marinare la carne nella salsa per almeno dodici ore.
  3. Infornare il pollo a 200° per circa 60 minuti. Prima di infornare, abbondante con la salsa sulle cosce!
  4. Servire con prezzemolo fresco, un contorno a piacere e con la salsa allo yogurt per i più golosi. Noi abbiamo optato per dei rapanelli freschi come contorno, ma voi sbizzarritevi!

Note

  1. I tempi di preparazione sono quelli che abbiamo utilizzato noi, ma ogni forno è diverso. Quindi, come dice sempre mia nonna “cucinate con gli occhi”. In parole povere, date sempre un’occhiata.
  2. Anche durante la cottura, continuate ad abbondare con la salsa allo yogurt, in modo da ottenere una crosticina succolenta.
  3.  Noi abbiamo utilizzato le spezie sopra indicate, ma anche in questo caso potete sperimentare secondo i vostri gusti e preferenze.

 

 

Che vi avevo detto? Si tratta di una ricetta davvero semplice, con ingredienti facili e vi garantisco che ne salta fuori un piatto davvero gustoso! Ma non solo, è sicuramente adatto per godersi qualcosa di sfizioso anche durante l’imminente caldo, perché è una ricetta fresca e leggera.

Stupite i vostri amici! Sorprendete i vostri figli! Oppure godetevelo durante una cena romantica.

Preparatelo e fateci sapere che ne pensate 🙂

2 commenti su “Preparare il pollo: perché non provi con lo yogurt?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *