Finalmente vi possiamo svelare un’altra delle nostre passioni, ossia fare il pane in casa! Negli anni abbiamo sperimentato diverse ricette, abbastanza “classiche”, ma per Pasqua abbiamo voluto fare qualcosina di più particolare. Proprio da qua è nata la nostra ricetta del pane pasquale dolce! Essendo però così delizioso, abbiamo deciso di proporvelo molto dopo Pasqua, perché adatto per diverse occasioni. Iniziamo a vedere insieme gli ingredienti.

 

 

Fare il pane in casa: gli ingredienti del nostro pane dolce

 

  • 4 tazze grandi di farina 00
  • una bustina di lievito
  • una tazza grande di latte intero
  • un pizzico di sale
  • 50 gr. di burro
  • 200 gr di quartirolo lombardo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • il tuorlo di 1 uovo
  • semi di sesamo

 

 

Preparazione

Setacciate la farina e aggiungete il cucchiaio di zucchero, il sale, la bustina di lievito. Mescolate tutti gli ingredienti “polverosi” e aggiungete i 50 grammi di burro sciolto (non caldo) e iniziate ad aggiungere a poco a poco il latte. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere una morbida pagnotta. Lasciate la pagnotta in un contenitore, coperta da un panno umido, finché non lievita e raddoppia di dimensioni (noi l’abbiamo lasciata lievitare per circa un’ora).

Una volta lievitata, mettetela in un contenitore per la cottura profondo, spalmato con una base di qualche goccia d’olio di semi e un po’ di farina per non far attaccare il vostro pane. In seguito, spalmate sulla pagnotta il tuorlo d’uovo per darle una bella crosta croccante e metteteci i 200 gr. di quartirolo lombardo. Non dimenticatevi dei semi di sesamo che danno sicuramente un tocco in più! Noi abbiamo cotto il nostro pane a 180° gradi per circa 30-40 minuti, ma come vi abbiamo detto in altre occasioni, ogni forno è a sé, quindi date sempre un’occhiata per una cottura ottimale. Et Violà! Ecco la nostra proposta su come fare il pane in casa dolce!

 

 

Gli ingredienti che abbiamo utilizzato, sono sostituibili in base alle preferenze. Il quartirolo lombardo per voi è magari troppo salato? Sbizzarritevi con della scamorza bianca! I semi di sesamo non vi piacciono proprio? Provate i semi di papavero! Insomma, potete adattare questa ricetta secondo le vostre esigenze e gusti.

Provatela e fateci sapere che ne pensate!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *